Percorsi nei dintorni di morimondo - BENVENUTI A MORIMONDO

Benvenuti a
Vai ai contenuti
PERCORSI

Itinerari ciclopedonali

Itinerario Pedonale 1:
PAESAGGI ED INSEDIAMENTI RURALI
Itinerario pedonale: Km 2,5
Durata 2h c.ca
Il percorso si svolge su strade sterrate.
Passeggiata naturalistica, nella valle circostante l’Abbazia Cistercense di Morimondo.
Il Progetto vuol recuperare l’identità storico culturale del territorio e del patrimonio paesaggistico di questa zona ricca di risorgive e ‘campi a marcita’ che hanno valorizzato l’ambiente fin dall’antichità.
Durante il percorso si incontrano insediamenti rurali ed agricoli tipici di ‘Fare Longobarde’, ‘Grange’ cistercensi, Cascine lombarde odierne.


Itinerario Pedonale 2:
CONCHE, ROGGE & CANALI
Itinerario pedonale – Km 2,5
Durata 2h c.ca
Il percorso si svolge su strade pedonali miste.
Passeggiata naturalistica, che lambisce il corso del naviglio di Bereguardo, e percorre la Valle ai piedi dell’Abbazia.
Il progetto vuole evidenziare le caratteristiche di questo importante canale, che grazie alle opere idrauliche realizzate sul suo corso, anticamente era via di comunicazione e trasporto, fino a diventare poi indispensabile per lo sviluppo agricolo della zona.
Passeggiando tra le colture, i frutteti e le rogge, si potrà analizzare la tipologia di diverse coltivazioni, la loro storia e validità naturalistica per la fauna e la flora del luogo grazie alla ricca biodiversità.


Itinerario Pedonale 3:
MARCITA E RISORGIVE
Itinerario pedonale – Km 2,5
Durata 2h c.ca
Il percorso si svolge su strade sterrate.
Passeggiata naturalistica tra risorgive e campi a marcita attraverso gli antichi possedimenti rurali del monastero cistercense.
Si intende favorire l’approccio ad alcune risorgive, splendide ‘fontane naturali’ protette dai boschi del Parco Ticino nella valle ai piedi dell’Abbazia, facendo memoria della storia, delle tecniche, del loro utilizzo e sfruttamento da parte dell’uomo nei secoli.
Grazie alla presenza di questa importante risorsa idraulica, i monaci hanno potuto diffondere le tecniche di coltivazione dei campi a marcita che si potranno riconoscere durante il percorso.



Itinerario Ciclabile 1:
SENTIERO DELLE 5 CHIESE
(sentiero dei 4 Comuni)
Itinerario Ciclabile Km 16 a/r
Durata 2h c.ca
Il sentiero si svolge su strade miste.
Storico percorso ciclabile artistico-religioso-naturalistico che si snoda nella valle ricca di natura e di agricoltura che dal Comune di Morimondo, collega tra loro l’Abbazia S.Maria di Morimondo, la chiesa S.Maria Nascente di Coronate, S.Cristoforo di Basiano, S.Giorgio di Fallavecchia e S.Michele di Besate
Il progetto vuol promuovere la riscoperta e l'osservazione approfondita mediante la lettura storico-artistica dei monumenti religiosi che si incontrano lungo il percorso.
Si intende inoltre far percepire lo sviluppo e la valorizzazione dell'antico paesaggio che i Monaci hanno modificato e plasmato, fino a riscoprire l’intervento agrario che nel tempo ha portato alle trasformazioni ora visibili.


Itinerario Ciclabile 2:
SENTIERO DELLE CONCHE
Itinerario Ciclabile Km 22
Durata 2h c.ca
Il sentiero si svolge su strade miste
Da Morimondo, si raggiunge la ‘ciclabile’ dell’alzaia lungo il Naviglio di Bereguardo, dove si incontrano alcune delle 12 Conche presenti sul suo percorso, tra cui la più antica del 1438. Alle conche, anni dopo, Leonardo, dedicherà gli studi appuntati nel ‘Codice Atlantico’. Continuando il percorso, si scende nella Valle del Ticino, tra boschi di ontani, una fitta trama di rogge alimentate da risorgive e campi a marcita, passando tra antichi borghi agricoli e terreni coltivati.
Il progetto intende attivare la percezione dei cambiamenti storico-culturali-paesaggistici derivati dall'utilizzo delle conche e del reticolo idrografico che sfrutta il sistema della rogge alimentate sia dal Naviglio che dai fontanili.


Itinerario Ciclabile 3:
SENTIERO STRADA DEL GIUBILEO
(anello dell’abbazia)
Itinerario ciclabile Km 18
Durata 2h c.ca
Il sentiero si svolge su strade sterrate
L’itinerario si snoda lungo il circuito che fa parte del sentiero del Giubileo 2000 (Anello dell’Abbazia) per poi collegarsi al sentiero europeo E1, all’interno del tranquillo paesaggio rurale e di quello boschivo, ricco di Querce, Carpini, Ontani, Pioppi. Il percorso offre al visitatore una visione paesaggistica di pregio di questa zona tutelata dal Parco Ticino, tra borghi agricoli di antica origine, che si sono adeguati alle esigenze della società rurale moderna. Si potranno avvicinare, anche su questo percorso, importanti edifici civili e religiosi, storicamente rilevanti ed interessanti per la loro architettura.


Copyright 2009 - 2020 by BeSt - Tutti i diritti riservati.

Benvenuti a
Copyright 2009/2020 by BeSt - Tutti i diritti riservati.

Torna ai contenuti